tradire mio marito

Come tradire un marito senza farti scoprire

Bene, dopo anni di noia coniugale e mesi di sesso col contagocce hai preso la grande decisione:

Vuoi tradire tuo marito!

Il diavoletto buono sulla tua spalla cercherà di farti desistere: non è una buona idea, e se lo scoprisse?, vuoi veramente mettere a rischio la tua vita matrimoniale e non solo per una scappatella?

Ma il diavoletto sull’altra spalla è altrettanto convincente: si vive una volta sola e un marito assente, noioso e che non ti soddisfa a letto non merita questo sacrificio.

Perché in fondo è di questo che si tratta, di sacrificare i migliori anni della propria vita sessuale sull’ altare della serenità familiare, un concetto ben radicato nella nostra società ma che se ci pensi è profondamente egoista.

Tu però non vuoi rinunciare alla tua famiglia, vuoi solo spassartela, tornare ad essere una donna con una vita sessuale degna di questo nome e non soltanto una moglie devota e una madre premurosa.

Per non essere scoperta e non mettere a repentaglio tutto questo, ci sono poche regole da seguire. Se seguirai questi consigli ti assicuro che le possibilità di essere scoperta si ridurranno parecchio… parola di traditrice!

  • Trova il giusto amante

Assolutamente no a parenti, amici e colleghi di tuo marito, al vostro idraulico fidato, al barista sotto casa. Trova un amante un uomo lontano dalla tua vita, dalla tua cerchia di amicizie e conoscenze. Non è facile, dirai. Certo, però il modo c’è. Frequenta quartieri diversi, anche per fare la spesa, oppure utilizza uno dei tanti siti d’incontri di cui pullula il web (trovi i migliori elencati qui).ßlink

  • Non cambiare le tue abitudini

Una donna che tradisce dopo anni passati a fare la moglie e la madre e ad avere una vita sessuale piatta come una tavola inevitabilmente cambia. Tende a curarsi di più, a non rimandare più la dieta, ad andare più spesso dal parrucchiere e dall’estetista, anche perché una donna che sessualmente è appagata è anche più sicura di sé e ha voglia di prendersi cura di sé stessa.

Non c’è niente di male nel farlo, ma non cambiare dalla sera alla mattina, sii discreta in tutto ciò che fai per non far insospettire tuo marito ma soprattutto le vicine di casa che, si sa, sono le prime pronte a notare ogni minimo cambiamento e a cominciare a spettegolare.

  • Non trascurare tuo marito

 Potrà sembrare un paradosso, lo so. Dopo mesi e anni in cui tuo marito ti ha considerata praticamente la sua colf e poco più e ti ha trascurata sessualmente, quando finalmente trovi un amante che ti appaga l’ultima cosa che ti viene in mente è quella di dedicarti a tuo marito.

Anche in questo caso, non eccedere, perché il troppo stoppia in ogni caso: se improvvisamente diventi la mogliettina perfetta e una tigre a letto quando hai fatto sesso in due posizioni soltanto fino al giorno prima tuo marito potrà insospettirsi. Ma trascurarlo è un errore: anche se hai un amante non venire meno ai doveri coniugali.

Dopotutto puoi dedicare quelle due o tre ore al mese al sesso noioso con tuo marito quando hai un amante focoso con cui spassartela, no?

Questi sono i nostri tre suggerimenti suggeritici da una nostra iscritta per tradire il proprio marito senza farsi scoprire, speriamo che vi siano utili, fateci sapere le vostre storie e se avete messo in pratica questi consigli!

Ndr. Email di una nostra iscritta che ne ha richiesto la pubblicazione.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *