panorama della città di Torino

Incontri extraconiugali a Torino

Dopo aver parlato degli incontri extraconiugali a Milano, adesso andiamo in un’altra splendida città italiana, toccando l’argomento degli incontri extraconiugali a Torino. La bella città sabauda è un piccolo gioiellino architettonico, certo più molto più piccola rispetto ad una metropoli, pertanto richiede particolare attenzione organizzare una giornata a Torino da coppia fedifraga.

Infatti, se a Roma o a Milano la ressa è la miglior amica di chi vuole nascondersi fra la folla senza essere sgamato con l’amante, qui a Torino le cose sono più tranquille, anche se non mancano i gruppi di turisti ed il normale via vai delle città. In ogni caso, con un po’ di metodo ed i nostri consigli, organizzare una scappatella a Torino con l’amante sarà un gioco da ragazzi! Parliamo assieme di:

  • dove e come trovare un amante a Torino
  • dove andare a Torino con l’amante
  • gli alberghi per una scappatella
  • i ristoranti dove andare con l’amante
  • incontri extraconiugali fuori Torino ed in Piemonte

Dove e come trovare un amante a Torino

Dove e come trovare un amante a Torino? In alcuni casi, è più semplice a dirsi che a farsi, specie se non vivi in zona, ma cerchi qualcuno al volo perché magari hai un incontro di lavoro in loco e vuoi approfittare dell’occasione. In altri casi, invece, potresti abitare in città o nei paesi limitrofi, ma avere comunque difficoltà a trovare la persona giusta.

Per farsi l’amante a Torino ti suggeriamo forse il più classico dei modi, ovvero quello di girare per bar e locali o, se non ne hai la possibilità, di spulciare gli annunci tematici su giornali e siti web generalisti. Ti raccomandiamo di muoverti con largo anticipo, così sarai certo di poter testare le reali intenzioni del potenziale amante e di non rischiare di rimanere a bocca asciutta sul più bello.

Naturalmente, se vuoi andare sul sicuro, puoi iscriverti al nostro sito di incontri extraconiugali, dove potrai subito cominciare a chattare con donne ed uomini sposati di Torino e del Piemonte, trovando il partner giusto per la tua avventura hot.

Dove andare a Torino con l’amante

A passeggio per i suoi splendidi monumenti, trascorrere del tempo in tranquillità in una caffetteria storica, ammirare il panorama dall’alto della Mole Antonelliana: che posto magnifico, Torino! Una città romantica, che offre scorci unici sulle Alpi, tante attività da condividere ed alberghi discreti dove dedicarsi ad una notte di fuoco.

La del dove andare a Torino con l’amante può dipendere sia dalle proprie preferenze, sia dal tempo a disposizione, ma anche e soprattutto dalla conoscenza fra i due fedifraghi. Può accadere, infatti, che prima di andare a letto insieme si abbia voglia di conoscersi un po’, prendendo anche solo un semplice caffè insieme: un ottimo modo per rompere il ghiaccio! Se, invece, il tempo è poco e l’accordo è quello di una notte o qualche ora di sesso e poi via! ognuno per la sua strada, allora continuando la lettura avrai tutte le dritte del caso.

Attenzione, però. Il primo e principale consiglio, che non ci stancheremo mai di darti, è quello di organizzare le cose nel modo più preciso possibile, specie se abiti in città o la frequenti e, dunque, potresti trovare amici e conoscenti pronti a fare delle domande imbarazzanti. Ricorda: imparare come tradire senza farsi scoprire è un’arte!

Attività culturali da fare con l’amante a Torino

Una città con una storia così lunga ha inevitabilmente luoghi interessanti da vedere afferenti al mondo culturale. Primo fra tutti, simbolo di Torino, è la Mole Antonelliana, dalla quale si può avere una bella e romantica vista della città e all’interno della quale si può visitare il Museo Nazionale del Cinema. Ovviamente, non può mancare una visita al Palazzo Reale di Torino, che presenta un’interessante armeria; ed il Palazzo Madama.

Segnaliamo, per gli appassionati, due musei particolari e molto apprezzati, ovvero il Museo Egizio, secondo per importanza solo a quello de Il Cairo e recentemente ristrutturato; ed il Museo Nazionale dell’Automobile, che espone auto storiche e da corsa. Naturalmente, non può mancare una sosta in uno dei caffè antichi di Torino, come il Caffè al Bicerin o il Caffè Fiorio, per ammirare il posto e godersi il classico bicerin.

Considera, però, che tutti i luoghi summenzionati sono molto celebri e che pertanto potrebbero attrarre anche persone che conosci o che potrebbero casualmente trovarsi a passare da lì. Tieni la risposta pronta e sii credibile! L’amante può diventare un parente venuto in città per fare il turista, un collega nuovo appena trasferitosi al quale stai facendo compagnia oppure può essere una guida turistica che ti accompagna o con la quale stai facendo due chiacchiere per ingannare l’attesa, intanto che la fila scorre.

Consiglio: per saltare la fila o ridurla di netto, prenota con anticipo le tue visite oppure acquista una City Torino Card.

Al parco con l’amante

Se ti piace passeggiare nel parco con l’amante, Torino ha alcuni dei parchi cittadini più belli d’Italia. Uno su tutti, celeberrimo, è il Parco del Valentino, un luogo romantico dove poter fare due passi, ammirare il castello di origine medievale e, perché no, lasciarsi andare a qualche effusione all’aria aperta in un angolo lontano da occhi indiscreti.

Molto piacevole è anche il Parco della Tesoreria, dove si tengono anche diversi eventi, specie d’estate. Da non dimenticare sono il Parco Giacomo Leopardi e il Parco Colletta.

Per quanto sia difficile riuscire ad incontrare persone che conosci al parco, anche qui ricorda di avere una scusa pronta. Oltre a quelle già suggerite, puoi dire che stai aiutando un turista a trovare il suo gruppo oppure che quella persona ha smarrito il suo cane e lo state cercando assieme.

Fiere, concerti ed eventi sportivi

Essendo un capoluogo di regione, non mancano gli appuntamenti di ogni tipo, dal Salone Internazionale del Libro alle mostre di Palazzo Reale, così come partite, eventi sportivi o dedicati al mondo delle automobili (beh, a Torino sono di casa!). Tanti gli eventi anche a tema sport invernali, specie se si esce un po’ dal centro città.

Assicurati sempre che l’evento sia “sicuro”, ovvero non ci siano interessati fra le tue conoscenze che intendono parteciparvi: tasta il terreno ed acquista i biglietti con anticipo. Per restare sempre aggiornato su tutti gli eventi in città, ti consigliamo di consultare il sito ufficiale del Comune di Torino.

Gli hotel per una scappatella

Dopo essere stati in giro fra cose da fare e da vedere a Torino, tornare in hotel e dedicarsi al sesso extraconiugale è un’esperienza fantastica! In realtà, anche se non si esce affatto oppure si hanno solo poche a disposizione, è fantastico! In città ci sono numerose soluzioni alberghiere per tutti i gusti, le tasche e le esigenze. Vanno, però, solo considerate talune cose nella scelta dell’albergo dove andare con l’amante a Torino:

  • considera il tempo a tua disposizione: se si tratta solo di una mezza giornata, è meglio prediligere un hotel ad ore o una camera con formula day use
  • se hai una notte o più giorni a disposizione: preferisci un hotel in centro, così potrai spostarti in maniera semplice
  • se hai programmato solo un week end di sesso e non intendi uscire o quasi dalla camera, allora assicurati che la stanza sia insonorizzata, che sia attivo e disponibile 24 ore su 24 il servizio di pranzo e/o cena in camera, e che vi siano servizi accessori particolari come la Jacuzzi in camera o una SPA

È importante non scegliere un posto a caso dove recarsi per un incontro extraconiugale a Torino, perché ogni dettaglio, ogni particolare rientra poi nell’organizzazione meticolosa che ogni traditore seriale deve avere. E, poi, vuoi mettere organizzare un rendez vous in un posto da sogno? Il partner te ne sarà davvero molto riconoscente…

I migliori hotel ad ore per un incontro extraconiugale a Torino

Gli alberghi ad ore sono la soluzione prediletta dagli amanti, che magari riescono a ritagliarsi solo qualche ora e cercano un luogo tranquillo e soprattutto discreto dove fare sesso. Considera che trovare il classico motel dei fedifraghi in centro città è praticamente impossibile, anche se fuori Torino le opportunità non mancano, come il Motel Love di Rondissone, a circa mezzora d’auto dal capoluogo.

In città, invece, si può optare per la formula day use, ovvero normali hotel che consentono di usare la camera in un arco di tempo diurno prestabilito. Ciò ha un vantaggio notevole, ovvero quello di potersi recare anche in alberghi prestigiosi pagando molto meno rispetto al solito.

Una buona scelta in tal senso è l’Hotel Golden Palace, a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria e dunque perfetto per coloro che si spostano coi mezzi. Gli interni solo eleganti e sobri e si può approfittare, se ne si ha il tempo, della SPA interna. Valida alternativa e centralissima è il Qualys Hotel Royal, che dispone di camere insonorizzate e di un servizio altamente personalizzabile. Inoltre, è non lontano dalla tangenziale e dalle autostrade.

Elegante e centrale è anche il Grand Hotel Sitea, nel cuore della Torino risorgimentale, che spicca per discrezione e riservatezza. Dispone di un comodo garage con servizio vetturiere.

Gli alberghi romantici

Chi ha più tempo da ritagliarsi con l’amante, ha di certo un ventaglio di scelte maggiori rispetto agli altri. Infatti, riuscire a trascorrere una notte o un intero week end con l’amante a Torino apre a molteplici possibilità, sia in termini di attività da fare, che di hotel da scegliere, visto che non tutti propongono un servizio ad ore o la formula day use.

Comodo anche per spostarsi, oltre che romantico, è il Turin Palace Hotel, che dispone di una bella terrazza panoramica e di una splendida SPA interna, perfetta per rilassarsi e ricaricarsi prima di andare a letto. Decisamente interessante è anche l’NH Collection Torino Piazza Carlina, ospitato all’interno di un antico palazzo torinese, ma contraddistinto da uno stile moderno e discreto per ciò che concerne l’interior design. Vanta due terrazze e un piccolo giardino.

L’Hotel Victoria è perfetto per gli amanti che non vogliono rinunciare al fascino retrò, pur godendo di un ambiente contraddistinto da tutti i comfort, compresa una SPA con piscina e centro benessere.

I ristoranti dove andare a Torino con l’amante

Dove aver pensato ad attività ed alloggio, occupiamoci di dove rifocillarsi. Torino vanta numerosi ristoranti stellati, alcuni dei quali sono delle vere e proprie istituzioni in città, come il ristorante Del Cambio, che propone cucina tipica piemontese rivisitata con estro e creatività. Impossibile non citare il più trendy del momento, se non altro perché il suo proprietario è uno degli chef più famosi della tv: Antonino Cannavacciuolo. Aperto da soli due anni, il Cannavacciuolo Bistrot si trova ai piedi della Mole Antonelliana ed offre cucina gourmet di altissimo livello.

Perfetta soluzione per chi cerca un ristorante in albergo, il Carignano Hotel Sitea è un vero incanto, elegante e raffinato, dalla cucina indimenticabile.

Per chi invece vuole sì una cucina raffinata, ma teme il conto del ristorante stellato, una valida alternativa è il Ristrot Guviol, che propone anche piatti anche per vegetariani, vegani e senza glutine.

Incontri extraconiugali fuori Torino ed in Piemonte

Terra di confine, il Piemonte offre posti stupendi dove recarsi con l’amante e ritagliarsi un fine settimana di sesso e divertimento. Stupende sono le zone dei laghi, come il Lago Maggiore e le sue Isole Borromee o Isola Bella, così come il Lago d’Orta, posti estremamente romantici e belli da vedere.

Per chi ama le attività legate alla montagna non mancano le proposte: da Prato Nevoso alla Via Lattea passando per il Sestriere, Bardonecchia e Limone Piemonte. Ancora, chi ama i tour enologici potrà trovare pane per i suoi denti nella zona della Langhe Piemontesi, territorio compreso fra Asti e Cuneo, dove fra fiumi e colline si potrà ammirare e conoscere una terra ricca di sapori e colori.

Naturalmente, il Piemonte è rinomato anche per i suoi splendidi castelli e le regge, patrimonio di un tempo antico che ancora oggi fa sognare. Ricordiamo il castello di Moncalieri, quello di Rivoli, il castello di Grinzane Cavour e la palazzina di caccia di Stupinigi.

Se invece cerchi consigli per un incontro extraconiugale a Roma, leggi subito il nostro approfondimento!  

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *